Dott.ssa Manuela Navacci

Biologo nutrizionista,                                                                                              Laurea Magistrale in Scienza dell’Alimentazione con Tesi su “Danni delle diete ipocaloriche”
Gestisco una pagina FB “Manuela Navacci Biologa Nutrizionista” sulla quale scrivo dello stretto rapporto tra alimentazione, movimento e benessere, con una particolare attenzione al legame tra emozioni e cibo.

ATTESTATI

Biologa Nutrizionista
Laurea in
Scienze e Tecnologia del Fitness e dei Prodotti della Salute
all'Università di Camerino,
con tesi sulla Nutrigenetica e Nutrigenomica
Laurea Magistrale in Scienza della Alimentazione Umana
presso l'Università di Firenze
con tesi sui Danni delle diete ipocaloriche e approcci alternativi

Percorso di formazione Dieta GIFT
Food & Sport Consultant
Corso di Medicina di Segnale Dieta GIFT

Nutrizione Anti Age con la dottoressa Debora Rasio

CONSULENZA NUTRIZIONALE
CHI SONO

Sono un Biologo Nutrizionista, con laurea Magistrale in Scienze dell’Alimentazione, il mio obiettivo è quello di aiutare le persone a ritrovare il proprio benessere e forma fisica attraverso una sana alimentazione e corretto stile di vita.

Durante la prima visita, attraverso un attento colloquio, si esaminano le ragioni che hanno portato allo squilibrio, aumento del peso, perdita del benessere; si valutano quindi le abitudini alimentari e di stile di vita della persona e si effettua un analisi dei bisogni nutrizionali ed energetici attraverso l'analisi antropometrica e della composizione corporea, massa magra e massa grassa, cosi da elaborare un piano alimentare, inviato via mail dopo 2-3 giorni, adatto all'obiettivo che ci si è prefissi durante la visita.

Il piano alimentare, gustoso e affatto restrittivo, ricco di ricette ed alternative, è studiato per permettere al paziente di recuperare non solo forma fisica e bellezza, ma di migliorare la propria salute, attraverso una alimentazione semplice e variata, lavorando anche sulle eventuali sensibilità emerse durante la visita.

La frequenza dei controlli successivi, per valutare l'andamento del percorso, sarà valutata con il paziente secondo le esigenze personali e del percorso stesso.
Tra un controllo e l'altro sono a disposizione, tramite mail e messaggio, per qualsiasi dubbio o problematica.

·Sono un Biologo Nutrizionista, con laurea Magistrale in Scienza dell’Alimentazione, il mio compito (e la mia missione) è quello di aiutare le persone a ritrovare il proprio benessere e forma fisica attraverso un approccio personalizzato che comprenda sana alimentazione e un corretto stile di vita.
Il cibo moderno, insieme ai ritmi di vita non fisiologici, in molti casi crea degli squilibri che generano problematiche come l’aumento di peso, la perdita di vitalità, fatica a mantenere un rapporto positivo con il proprio corpo.
L’approccio punitivo delle diete di restrizione, applicate negli ultimi decenni, ha esasperato questa problematica anziché risolverla. Per questo oggi un approccio corretto prevede la verifica di quali possano essere le cause di disagio, e la ricerca una metodica, di una soluzione globale, definitiva, che comprenda una adeguata attività fisica, adeguata alle caratteristiche della persona e una alimentazione equilibrata e che tenga conto delle esigenze metaboliche personali, senza però ridurla a restrittivi schemi prestabiliti, ma piuttosto insegnando quali siano per ognuno, le scelte quotidiane più adatte.
I rigidi schemi alimentari possono, per molti, risultare controproducenti, mentre imparare, giorno per giorno ad abbinare gli alimenti, a sceglierli e a scegliere il momento della giornata in cui consumarli può essere la soluzione definitiva al proprio disagio.
L’attività fisica poi, favorisce in modo potente, questo percorso, con risultati che vanno ben oltre la perdita di peso a patto che sia cucita sulle esigenze e caratteristiche di ognuno, senza essere una medicina amara da prendere, ma piuttosto una opportunità di benessere, da cogliere.
Il segreto del benessere è mangiare meglio, non meno

DIETA GIFT

DietaGIFT è uno stile di vita e regime alimentare, ideato dal Dott. Luca Speciani e basato sulle più recenti evidenze scientifiche, che si pone come obiettivo la salute, con il dimagrimento come naturale conseguenza del benessere ottenuto.
Rappresenta una svolta nel mondo della nutrizione perché si distacca dall’ossessione del controllo calorico per intraprendere la via di un benessere ottenuto dal sapiente uso dei segnali biologici. I segnali biologici sono il modo in cui chiamiamo l’insieme di informazioni che il nostro corpo produce e riceve dall’interno e dall’esterno, e sono meccanismi che biologicamente possono essere trasmessi da sostanze come gli ormoni, dal sistema nervoso, dal microbiota, ma non solo. Sono quindi il modo in cui interpretiamo comportamenti e strategie, se salutari o meno (e quindi se portano o meno al dimagrimento), a seconda di come il corpo li recepisce, il tutto sulla base delle più recenti evidenze scientifiche.
Segnali biologici di salute per esempio vengono ricevuti quando mangiamo cibo di qualità, facciamo attività fisica, siamo rilassati, al contrario segnali biologici di malattia si possono ricevere quando mangiamo junk food, siamo sedentari, o viviamo una vita stressante.
GIFT utilizza strategie multidisciplinari per far giungere segnali biologici positivi al nostro corpo, che perciò ritrova il proprio equilibrio e riattiva il proprio metabolismo, unica via per dimagrire evitando il tipico effetto yo-yo delle diete ipocaloriche.
DietaGIFT è per queste ragioni una dieta normocalorica e normoproteica che, grazie a modifiche dello stile di vita, all’aumentato metabolismo e alla naturale stimolazione e regolazione di ormoni di recente scoperta, come leptina ed irisina, porta a dimagrimento.
DietaGIFT cerca sempre di agire sulla causa e non sul sintomo.
Le regole di base sono semplici: abituarsi ad una colazione ricca, associare carboidrati e proteine al pasto, eliminare zuccheri e farine raffinate, privilegiando invece cereali integrali, usare condimenti di qualità. Una regolare attività fisica, anche se graduale ed adattata alle necessità della singola persona, è altrettanto importante. Inoltre, GIFT pone l’accento sull’importanza dell’equilibrio psicofisico come punto di partenza di un percorso di benessere e salute a lungo termine. Ma c’è ancora molto da scoprire per chi vuole approfondire il metodo GIFT.
DietaGIFT è uno stile di vita e regime alimentare, ideato dal Dott. Luca Speciani e basato sulle più recenti evidenze scientifiche, che si pone come obiettivo la salute, con il dimagrimento come naturale conseguenza del benessere ottenuto.
Rappresenta una svolta nel mondo della nutrizione perché si distacca dall’ossessione del controllo calorico per intraprendere la via di un benessere ottenuto dal sapiente uso dei segnali biologici. I segnali biologici sono il modo in cui chiamiamo l’insieme di informazioni che il nostro corpo produce e riceve dall’interno e dall’esterno, e sono meccanismi che biologicamente possono essere trasmessi da sostanze come gli ormoni, dal sistema nervoso, dal microbiota, ma non solo. Sono quindi il modo in cui interpretiamo comportamenti e strategie, se salutari o meno (e quindi se portano o meno al dimagrimento), a seconda di come il corpo li recepisce, il tutto sulla base delle più recenti evidenze scientifiche.
Segnali biologici di salute per esempio vengono ricevuti quando mangiamo cibo di qualità, facciamo attività fisica, siamo rilassati, al contrario segnali biologici di malattia si possono ricevere quando mangiamo junk food, siamo sedentari, o viviamo una vita stressante.
GIFT utilizza strategie multidisciplinari per far giungere segnali biologici positivi al nostro corpo, che perciò ritrova il proprio equilibrio e riattiva il proprio metabolismo, unica via per dimagrire evitando il tipico effetto yo-yo delle diete ipocaloriche.                                                                                                                                     DietaGIFT è per queste ragioni una dieta normocalorica e normoproteica che, grazie a modifiche dello stile di vita, all’aumentato metabolismo e alla naturale stimolazione e regolazione di ormoni di recente scoperta, come leptina ed irisina, porta a dimagrimento.
DietaGIFT cerca sempre di agire sulla causa e non sul sintomo.
Le regole di base sono semplici: abituarsi ad una colazione ricca, associare carboidrati e proteine al pasto, eliminare zuccheri e farine raffinate, privilegiando invece cereali integrali, usare condimenti di qualità. Una regolare attività fisica, anche se graduale ed adattata alle necessità della singola persona, è altrettanto importante. Inoltre, GIFT pone l’accento sull’importanza dell’equilibrio psicofisico come punto di partenza di un percorso di benessere e salute a lungo termine. Ma c’è ancora molto da scoprire per chi vuole approfondire il metodo GIFT.